venerdì, luglio 21, 2006

Sergio Laparola quinta

C’è una ferita che è comparsa sulla mia fronte stanotte… Non ha origine né un senso apparente…ad un ulteriore sguardo ne ho notato la forma, una piccola y sul lobo frontale destro…parte di una delle equazioni che cantano nella mia testa, venuta in superficie per ricordarmi l’inutilità naturale delle soluzioni.
Notte

2 Comments:

Blogger Steve Kabelowsky said...

I'm a Kabelowsky, that's close to Kieslowsky.

6:30 PM  
Anonymous Jesús Valdivieso said...

Deberias de ir pedo, cuidate.

6:32 PM  

Posta un commento

<< Home